Federproprietà Napoli

Dl Sostegni, Drago (FdI): «Emendamenti per sostenere ristorazione. Da credito d’imposta sugli affitti alla sospensione degli sfratti»

Pubblicità

La senatrice di Fratelli d’Italia Tiziana Drago ha presentato un pacchetto di emendamenti al dl Sostegni per sostenere il settore della ristorazione, duramente colpito dal lungo stop imposto dalla crisi pandemica e ristorato soltanto parzialmente e in maniera insufficiente dalle istituzioni.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Vengo da una provincia, quella di Catania, che basa una buona parte del suo tessuto economico sulla ristorazione, sull’eccellenza enogastronomica e sul turismo e per questa ragione non si può non ascoltare la richiesta di aiuto e di intervento concreto dei ristoratori che – dopo quasi un anno di stop – sono arrivati allo stremo» ha affermato la senatrice.

«Da qui le misure migliorative – continua – che ho proposto insieme ai colleghi di FdI Calandrini, De Carlo, de Bertoldi nel dl Sostegni per dare un supporto concreto a chi deve fronteggiare le ingenti spese per la locazione dei locali: ho proposto un credito d’imposta per il periodo che va da ottobre 2020 a maggio 2021 che consentirà all’affittuario di poter scegliere una compensazione con crediti di natura contributiva, fiscale e commerciale».

«Nel testo dell’emendamento ho specificato che il credito d’imposta viene applicato ai locatori per il 60 per cento dell’ammontare del canone e il restante 40 per cento, che rimane in capo al locatario, può essere ristorato tramite il meccanismo del credito d’imposta. Quindi una volta avvenuto il pagamento viene rilasciata al locatore una quietanza liberatoria del 100 per cento del canone. Inoltre ho proposto per gli esercizi di ristorazione, bar, strutture del settore turistico e alberghiero il blocco degli sfratti per morosità, per il periodo che va da ottobre dello scorso anno a giugno 2021, nonché la sospensione delle ingiunzioni di pagamento».

Leggi anche:  Ddl Zan, Fazzolari (FdI): «Presentati emendamenti salva cultura e testi classici e religiosi»
Pubblicità
Leggi anche:  Covid, Ricchiuti (FdI): «Green pass è scelta divisiva. Non esistono solo i no vax»

«Anche in questo caso ripropongo il sistema su esposto, spostando il 60 per cento al locatore ed il resto. Anche in questo caso i crediti potranno essere oggetto di compensazione contributiva, fiscale e commerciale. Si tratta di misure di equità per salvaguardare i gangli vitali della nostra economia» conclude la senatrice.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Campania, bomba nella notte a Casoria: danni ai negozi della Galleria Marconi

Paura nella notte a Casoria, in provincia di Napoli, dove una bomba ha devastato le vetrate e gli ingressi di alcuni negozi. E' accaduto...

Regionali Campania. Ciarambino: «Invece di attaccare il Governo, De Luca protegga i nostri ospedali»

Valeria Ciarambino torna ad attaccare il governatore della Campania Vincenzo De Luca per la gestione dell'emergenza Coronavirus e della sanità campana che secondo il...

Ultime notizie

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook alla pagina ufficiale