Federproprietà Napoli

Istat, Urso (FdI): «Allarme lavoro, cifre certificano il fallimento del governo»

Pubblicità

«Le cifre drammatiche dell’Istat certificano il fallimento del governo Conte 2, nel fronteggiare l’emergenza lavoro nell’anno del Covid e preludono a quanto possa accadere quando finirà il blocco dei licenziamenti con oltre due milioni di posti lavoro a rischio». Lo rileva il senatore di Fratelli d’Italia, Adolfo Urso, responsabile del Dipartimento Impresa e Attività produttive di FdI.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Questo è il dato drammatico – continua – che certifica il fallimento della politica economica e sociale del governo e della coalizione delle sinistre che ad onta della ragione cerca di sopravvivere a se stessa».

«L’Istat certifica nel solo mese di dicembre 101mila lavoratori in meno, nella quasi totalità donne; nel 2020, malgrado il blocco dei licenziamenti, addirittura 444mila lavoratori in meno e 482mila inattivi in più, cioè quasi il 2 per cento di occupazione in meno, soprattutto a danno di donne e giovani».

«Il ministro Gualtieri disse che nessuno avrebbe perso il suo posto di lavoro, malgrado oltre 100miliardi di nuovo indebitamento, la cassa integrazione e il blocco dei licenziamenti, i risultati sono drammatici e cresce l’allarme lavoro su quanto possa a breve accadere: occorre assolutamente cambiare politica, basta con il mercanteggiamento dei posti in Parlamento, a rischio sono i posti di lavoro di milioni di italiani!», conclude il senatore Urso.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Caso Palamara, chiesto il processo disciplinare per dieci magistrati

La procura generale della Corte di Cassazione ha concluso la prima fase dell’istruttoria disciplinare a carico dei magistrati coinvolti nel caso Palamara e ha...

Gratta e vinci rubato, si pente Scutellaro. Il legale «In lacrime ha chiesto perdono alla signora»

Nei giorni scorsi l'avvocato aveva annunciato verifiche sullo stato di salute mentale del suo cliente «Ha capito di avere sbagliato, è pentito e si è...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook