Campania, la Regione ai sindaci: «Predisporre controlli davanti alle scuole». Contagi a quota 754

Assembramenti davanti agli istituti scolastici, l’Unità di Crisi della Regione Campania invita i sindaci «a predisporre mirati servizi di controllo da parte delle Polizie Municipali, in particolare nelle fasi di ingresso e di uscita di alunni e studenti dagli istituti scolastici».

Pubblicità

L’Unità di Crisi ricorda la necessità di «mantenere alta la guardia contro i contagi e che la situazione generale deve assolutamente invitare tutti al rispetto dei protocolli di sicurezza, e in generale ad osservare comportamenti prudenti e responsabili».

Nel contempo è stato emanato il nuovo bollettino dell’emergenza in Campania. I nuovi casi, a quanto emerso dal report regionale, sono 754 (di cui 24 casi identificati da test antigenici rapidi). Solo 7 i pazienti sintomatici. I tamponi esaminati nelle ultime 24 ore sono 8.384 (di cui 761 antigenici) per un totale di 2.339.916 (di cui 13.436 antigenici). I contagi dall’inizio della pandema sono 214.776 (di cui 706 antigenici). Il rapporto positivi tamponi oggi è all’8.99%.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Le nuove vittime da Covid-19 sono 20, 7 deceduti nelle ultime 48 ore e 13 deceduti in precedenza ma registrati ieri, per un totale di 3.618. Nelle ultime 24 ore si registrano 646 guariti, 148.085 dalla marzo scorso. In terapia intensiva ci sono 105 pazienti, i ricoverati con sntomi sono 1.455.

Coronavirus Campania

Setaro

Altri servizi

Europee, Sangiuliano: «Vogliamo Ue efficiente e vicina ai cittadini»

Il ministro: «Auspico che vadano a votare quante più persone possibile» «Noi lavoriamo anche per cambiare l’Europa perché noi crediamo nell’Europa». Lo ha detto il...

Rissa al bar per un accendino: un arresto e 4 denunce a Ischia

Uno di loro ha solo 16 anni Un accendino per ‘accendere’ una rissa. Accade a a Ischia, dove un gioco malizioso infiamma gli animi in...