Cagliari-Benevento, i sanniti conquistano la quarta vittoria esterna e osservano la zona Uefa

Ennesima prestazione di carattere e consistenza delle streghe sannite. Con due reti di Sau e Tuia nel primo tempo, a Cagliari il Benevento di Inzaghi, prima recupera il vantaggio cagliaritano realizzato da Joao Pedro, poi ribalta il risultato. Conquista la quarta vittoria esterna, conferma il decimo scalino in graduatoria.

Pubblicità

E avvisa le aspiranti ad un posto per la prossima Coppa Uefa che «della festa anche lei è parte». Ancora una volta, quindi, la neo promossa del presidente Vigorito ha confermato di essere formazione di tutto rispetto, convinta della propria forza, con idee chiare, senza timori reverenziali verso chicchessia e consapevole che con un pizzico di sfrontatezza può giocarsela ad armi pari con tutte. Ed è proprio quello che fa. Non indietreggia di fronte a nessuno, non parcheggia autobus davanti alla propria porta, non rinuncia a giocare e cerca sempre il risultato.

Da parte sua, la squadra di Di Francesco – priva di Marco Rog infortunato e con l’esordio, in maglia rosso-blu di Nainggolan – ha cominciato bene, è anche andata in vantaggio mettendo in difficoltà i sanniti, ma poi è stato costretto a cedere alla maggiore determinazione di Schiattarella e compagni.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Purtroppo, la sconfitta l’avvicina ulteriormente alla zona retrocessione ed è sempre più urgente per i sardi ritrovare la la strada maestra della vittoria e ricominciare a fare punti. Non sarà facile, ma se vogliono salvarsi, gli uomini di Eusebio Di francesco, devono riuscirci. Senza perdere la testa come ha fatto Nandez, facendosi espellere all’85 e lasciando la propria squadra in inferiorità numerica e complicandole ulteriormente la vita. Buono l’arbitraggio di Manganiello di Molfetta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Ucciso dal vicino per una lite sul parcheggio: 74enne resta in carcere

L'ex guardia giurata ha confessato Resta in carcere il 74enne Armando Ortodosso, che sabato pomeriggio intorno alle 16 ha ucciso a colpi di pistola a...

Cadavere decomposto affiora nelle acque di Sorrento

Addosso aveva un giubbotto di salvataggio, forse si tratta di un migrante Nella giornata di ieri, una tragica scoperta ha scosso i residenti della zona...