Federproprietà Napoli

Coronavirus, in Italia 37.255 nuovi casi e 544 vittime. Lombardia a 8.129 nuovi contagi, Campania a 3.351

Pubblicità

Sono 37.255 i nuovi casi di Coronavirus. E’ quanto riferisce il report pubblicato dal ministero della Salute. I tamponi esaminati nelle ultime 24 ore sono 227.695, in calo rispetto a ieri che erano 254.908. Il rapporto tra positivi e test effettuati è del 16,3%. La regione con più contagi è la Lombardia con 8.129 positivi su 35.550 tamponi. Il Piemonte ne segnala 4.471  casi su 19.715 tamponi, il Veneto 3.578 su 18.404 e la Campania 3.351 su 20.662. Gli infetti da Covid-19 dall’inizio dell’emergenza arrivano a 1.144.552. Le vittime nell’ultima giornata sono 544 e portano il totale a 44.683.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Gli attualmente positivi arrivano a 688.435, con un incremento di 24.509 persone. I dimessi e guariti sono 411.434 segnando un aumento di 12.196. I ricoverati con sintomi sono 31.398 (+484 rispetto a ieri). In terapia intensiva ci sono 3.306 (+76). Isolamento domiciliare per 653.731 persone con un aumento di 23.949.

Coronavirus, il bollettino della Lombardia

Sono 8.129 i nuovi casi di Coronavirus in Lombardia secondo il bollettino diffuso oggi dal ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 158 morti, che portano il totale a 19.186 dall’inizio dell’emergenza legata all’epidemia.

Sale a 817 il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva (+16 rispetto a ieri). Aumenta la cifra dei guariti/dimessi complessivi: 137.255 (+2.961), di cui 7.591 dimessi e 129.664 guariti. I ricoverati non in terapia intensiva sono 7.621 (+302). I tamponi effettuati sono 35.550, il totale complessivo sale a 3.511.792.

In Piemonte 37 vittime e 4.471 nuovi positivi

Pubblicità

Sono 37 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 5 verificatisi oggi. Il totale è ora di 5001 deceduti risultati positivi al virus. I casi di persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte sono 121.783 (+4.471 rispetto a ieri, di cui 1.648, il 37%, asintomatici).

Leggi anche:  Maxi truffa sui bonus edilizi, tra gli indagati un boss di Napoli e un ex killer dei Casalesi

I ricoverati in terapia intensiva sono 360 (+7 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 4890 (+12 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 63.953. I tamponi diagnostici finora processati sono 1.259.309 (+19.715 rispetto a ieri), di cui 676.298 risultati negativi.

La situazione in Veneto

Sono 3.578 i nuovi casi di coronavirus in Veneto, registrati nel bollettino di oggi. In totale sono 241 le persone ricoverate in terapia intensiva. Più in generale, i ricoverati con sintomi sono 1.976. Le nuove vittime nella regione sono 52, per un totale di vittime che sale a 2.816.

In Campania 3.351 positivi

Sono 3.351 i positivi in Campania su 20.662 tamponi esaminati. Lo riferisce il bollettino del ministero della Salute. I casi totali dall’inizio dell’emergenza sono 107.416. Le persone decedute a causa del virus sono 994, con un incremento di 27. I ricoverati con sintomi sono 2.080 (-73 rispetto a ieri).

In terapia intensiva ci sono 184 con un paziente in più. 82.982 persone sono in isolamento domiciliare. Gli attualmente positivi sono 85.246, con un incremento di 2.026. Guarite 1.298 pazienti, il totale delle persone che hanno vinto la battaglia con il virus arriva a 21.176.

Coronavirus Italia

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Guerra in Ucraina, Mosca minaccia: «Rischio guerra Usa-Russia per le armi inviate a Kiev»

Gli Stati Uniti continuano ad aumentare la pressione con le sanzioni Mentre gli Stati Uniti continuano ad aumentare la pressione sulla Russia in risposta all’invasione...

È morto Antonio Condurro, il decano dei pizzaioli e titolare della pizzeria ‘Da Michele’

A dare l'annuncio i suoi familiari Le sue pizze sono memorabili e conosciute nel mondo. 'Da Michele' a Napoli, nel popolare quartiere di Forcella, si...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook