Scuola, il Tar della Campania respinge i ricorsi dei genitori: istituti ancora chiusi

Il Tar della Campania, sezione presieduta da Maria Abruzzese, ha respinto uno dei ricorsi presentati da genitori e associazioni contro l’ordinanza della Regione Campania che disponeva la chiusura della scuola nel territorio. Fissata per la trattazione collegiale una camera di consiglio il prossimo 4 dicembre.

Pubblicità

Secondo il tribunale amministrativo, le ordinanze, in particolare quella 89 successiva al dpcm del 4 novembre scorso, «trovano fondamento nella aggiornata istruttoria circa l’andamento del contagio su scala regionale e sono non ragionevolmente motivate sul rilievo della persistente emergenza sanitaria, sul verificato effetto moltiplicatore dei contatti connessi e positività nelle fasce in età scolare e sul prevedibile impatto sul sistema sanitario nazionale tenuto conto della densità abitativa peculiare a del territorio regionale e del deficit di personale sanitario in servizio attivo».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Castellammare, D’Apuzzo: «Sgomberi al Savorito, bomba sociale figlia del centrosinistra»

Il candidato sindaco: «Serve fondo di solidarietà per le famiglie rimaste senza casa» «Ci ritroviamo queste e altre criticità a causa della cattiva gestione del...

Camorra, Gratteri: «Dobbiamo puntare al darkweb, se no arresteremo straccioni»

Il procuratore: «Col cellulare si ordinano quintali di cocaina senza muovere un dito» «La Camorra dal punto di vista informatico è la mafia più evoluta....