Federproprietà Napoli

Camorra, omicidio del fratello del boss ad Acerra: arrestati i presunti killer

Pubblicità
Pubblicità

Cinque mesi dopo l’omicidio di Pasquale Tortora, 55enne fratello del boss Domenico e considerato esponente apicale dell’omonimo clan di Acerra (Napoli), due persone sono finite in manette. I carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna hanno notificato l’ordinanza di custodia cautelare del Gip di Napoli, su richiesta della DDA, a un 29enne di Qualiano e un 34enne di Marano di Napoli accusati di omicidio volontario, porto e detenzione illegale di arma da fuoco e ricettazione, reati aggravati da modalità e finalità mafiose.

Tortora era stato ucciso con una pistola di grosso calibro in via Calzolaio ad Acerra (Napoli), lo scorso 20 maggio. Alle indagini ha preso parte anche il Ris di Roma. Determinanti per l’identificazione dei killer sono state le immagini della videosorveglianza e il flusso dei contatti telefonici, analizzato con un software specificamente progettato.

L’arma usata, una pistola di grosso calibro rubata diversi anni fa nel Salernitano, è stata recuperata insieme alla vettura con la quale il commando si è spostato, anche questa rubata, a fine 2019, in un paese nella zona di Napoli. Il 29enne era già stato arrestato, lo scorso 21 giugno per il possesso di un’altra un’arma risultata rubata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Altri servizi

Coronavirus, in Italia quasi 40mila nuovi casi, in Lombardia oltre 11mila. Campania a 4.309 positivi

In Italia i casi di contagio da Coronavirus sono quasi 40mila. E' quanto comunica il bollettino del ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore...

Coronavirus, Aurelio De Laurentiis positivo. La scoperta dopo l’assemblea di Lega

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, è positivo al Covid. A comunicarlo è stata la stessa società con un tweet. «La SSC Napoli -...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook