Foggia, finanziere narcotizzato e derubato della pistola in un seggio

Un militare della Guardia di Finanza in servizio al seggio elettorale Parisi-De Santis di Foggia ha subito il furto della pistola di ordinanza la scorsa notte, mentre era di vigilanza al seggio di via Marchese de Rosa. Stando a quanto ricostruito finora, sembrerebbe che il finanziere sia stato narcotizzato: si sarebbe svegliato verso le 4 del mattino accorgendosi di non avere più la pistola di ordinanza, una Beretta custodita nella fondina.

Pubblicità

Il militare ha dato immediatamente l’allarme. Con lui, erano in servizio altri due militari della compagnia di Manfredonia (Foggia). I ladri sono entrati attraverso una finestra nell’istituto sede di seggio elettorale. Oltre alla pistola, i malviventi hanno portato via tre telefoni cellulari e un portafogli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Omicidio di Antonio Landieri: annullato l’ergastolo a imputato

Per Davide Francescone disposto il terzo giudizio di appello La quinta sezione penale della Suprema Corte di Cassazione, accogliendo il ricorso dell’avvocato cassazionista Dario Vannetiello...

Ennesima intimidazione a don Patriciello: suocero del boss fermato dalla polizia

Colosimo: «Saremo sempre al suo fianco» «Ennesimo atto di intimidazione subito a Caivano da don Patriciello, dove un uomo, suocero del boss Ciccarelli, armato di...