Federproprietà Napoli

Comunali Agrigento, sei i candidati alla carica di primo cittadino. I nomi dei possibili assessori

Anche gli agrigentini il 4 e 5 ottobre saranno chiamati al voto per il rinnovo del consiglio comunale. Nei giorni scorsi sono state presentate le liste elettorali e gli aspiranti sindaco, che avrebbero già designato i componenti della giunta.

Sono sei i candidati a Palazzo dei Giganti per un totale di 20 liste. Si tratta di Marcella Carlisi sostenuta dal Movimento 5 Stelle, Daniela Catalano con Daniela Catalano ‘Sindaco – La nuova Agrigento’, ‘Fratelli d’Italia’ e ‘Lega Salvini’. Tra i candidati anche l’attuale primo cittadino ‘Lillo Firetto’ sostenuto da ben sette liste civiche: ‘Buongiorno Agrigento’, ‘Agrigento Rinasce’, ‘Andiamo Avanti’, ‘Futura Agrigento’, ‘Agrigento Sostenibile’ e poi ‘Noi’ e ‘Onda’ nate dalla volontà del Deputato Regionale all’Assemblea Regionale Siciliana Carmelo Pullara.

Il nome dell’altro aspirante primo cittadino, invece, è quello di Angela Galvano con le civiche ‘Agrigento in Movimento’ e ‘C’è l’alternativa- Cento Passi per la Sicilia’. In corsa per Palazzo dei Giganti, anche il noto medico della città Francesco Miccichè sostenuto dalle liste: ‘Facciamo squadra per Agrigento – Francesco Miccichè Sindaco’, ‘Uniti per la Città’, ‘Cambiato rotta per Agrigento’ e ‘Vox Italia’. Infine, anche l’avvocato Marco Zambuto ha presentato la sua candidatura con l’appoggio del Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci con ‘Diventerà Bellissima’, ‘Udc’ e ‘Forza Italia’.

I nomi dei papabili assessori

Marcella Carlisi sceglierebbe Giusy Cattano, Marco Falzone, Livio Sutera Sardo, Alfonso Scanio, Calogero Canciullo e Massimiliano Passalacqua. Il candidato sindaco leghista Daniela Catalano punterebbe su Annalisa Tardino, Lillo Pisano, Maria Rosa Marano, Giovanni Castorina e Alberto Parla.

Pubblicità

Anche il sindaco uscente Firetto opterebbe per Giorgia Iacolino, Tanja Castronovo, Giandomenico Vivacqua, Antonio Sutti e Giorgio Bongiorno. Per Angela Galvano, in caso di vittoria, a Palazzo dei Giganti arriverebbero Giovanna Librici, Salvatore Licari, Carmela Maria Gallo Carrabba e Antonino Randisi. Tra gli assessori che nominerebbe il dottor Francesco Miccichè ci sono Marco Vullo, Giovanni Vaccaro, Gerlando Principato, Francesco Picarella, Diego Fusaro e Angelo Trupia. L’ex sindaco di Agrigento e nuovamente candidato Marco Zambuto sceglierebbe scelto Gianni Tuttolomondo, Raffaele Zarbo, Decio Terrana, Dino Milazzo, Franco Iacono e Antonella Gallo Carrabba.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

Emergenza lavoro. La protesta dei disoccupati napoletani: «Incompetenti!»

Si sono arrampicati sulle impalcature di fronte alla sede della Città metropolitana, in piazza Matteotti, a Napoli. Sono tre manifestanti appartenenti alla sigla...

Malgieri: Lasciamo a Feltri le sue responsabilità, noi lavoriamo per Napoli capitale della Ricerca nel Mediterraneo

Apriamo con l'intervento di Gennaro Malgieri, giornalista, saggista ed ex direttore del 'Secolo d'Italia', quella riflessione senza astio, che ci eravamo riproposti, all'indomani dell'ennesima...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook