Torre Annunziata, giovedì la presentazione di ‘Racconti a colori’, un libro scritto da bambini

“Racconti a colori” è il risultato di una bellissima esperienza di dono: un libro scritto da bambini, illustrato da bambini e destinato ai bambini. Un lavoro di squadra, un impegno sinergico tra i volontari dell’associazione ‘Nasi Rossi Clown Therapy’, la scuola coinvolta nel progetto, l’Istituto Comprensivo Eduardo De Filippo di Sant’Egidio del Monte Albino, l’Ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, le docenti e i tanti bambini della scuola primaria che hanno partecipato con entusiasmo.

Pubblicità

Tutti hanno collaborato alla riuscita del progetto ‘Favolando in corsia’. Come il Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Calabria, Antonio Marziale, che ha curato la prefazione e il Rotary club Scafati – Angri Realvalle che ha sostenuto il progetto e reso possibile la sua realizzazione. ‘Favolando in corsia’ è un progetto rivolto a bambini ospedalizzati e ai bambini della scuola primaria, orientato a sviluppare e potenziare negli stessi la creatività e l’amore per il libro e la lettura.

Invogliare i bambini a scrivere favole permette di trasmettere valori, sensibilità e consente di favorire e stimolare l’immaginazione, motore della creatività. Il libro ‘Racconti a colori’ sarà presentato nel comune di Torre Annunziata giovedì 3 settembre 2020, alle ore 19:00, presso il palazzo Criscuolo in corso Vittorio Emanuele III, 251.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Il coordinamento dei lavori e la moderazione della discussione sono affidati alla giornalista Titti D’Amelio. Per i saluti, il sindaco Vincenzo Ascione e l’Assessore alle politiche sociali Martina Nastri. Interverranno: Francesca Colombo, Presidente dell’associazione ‘Nasi Rossi Clown Therapy’, Anna Vitiello, coordinatrice del progetto Cripta e lo scrittore dott. Francesco Paolo Oreste. Il libro sarà ceduto in cambio di un contributo a sostegno delle attività di clown terapia. Saranno presenti con la loro arte cretiva: l’artista Nello Collaro, scarabocchiaio vesuviano e Rodolfo Mollettieri, artigiano della bontà.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Napoli, la stupenda Villa Pignatelli passa sotto la direzione di Palazzo Reale

Costruita nel 1826 come residenza di Sir Ferdinand Richard Acton Villa Pignatelli, dimora storica sulla Riviera di Chiaia, che ospita il Museo Diego Aragona Pignatelli...

Omicidio Cecchettin, Turetta rinuncia all’udienza preliminare: subito a processo

Esclusa anche la richiesta della perizia psichiatrica Filippo Turetta rinuncia all’udienza preliminare davanti al Gup, già prevista il 15 e 18 luglio prossimi, e accetta...