Federproprietà Napoli

Calano ricoveri e vittime nell’emergenza coronavirus. Nuovi casi in Campania

Pubblicità

Sono 23 le vittime da coronavirus in Italia, a fronte delle 24 di ieri, il livello più basso da inizio marzo. E’ quanto emerge dal bollettino odierno della protezione civile. In Lombardia nell’ultima giornata si sono sono registrate 3 vittime, ieri erano 13, il dato più basso registrato dal 27 febbraio. Il numero totale delle vittime in Italia sale dunque a 34.657.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Sono 238.720 i contagiati da coronavirus in Italia. L’incremento giornaliero è di 218 nuovi contagi, in lieve calo rispetto a ieri (quando era stato di 224), 143 dei quali in Lombardia, pari al 65,5%. Il dato della Protezione civile comprende attualmente positivi, vittime e guariti. Sono le 7 regioni ad aumento zero: Puglia, Friuli Venezia Giulia, Sicilia, Sardegna, Umbria, Valle d’Aosta e Basilicata. I tamponi per il coronavirus sono finora 5.013.342, in aumento di 28.972 rispetto a ieri. I casi testati sono finora 3.057.902. Sono saliti a 183.426 i guariti e i dimessi per il coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 533. Domenica l’aumento era stato di 440. 

Scendono ancora ricoveri in terapia intensiva dei malati di coronavirus: oggi sono 127 i pazienti ricoverati nei reparti di rianimazione, 21 meno di ieri. In Lombardia sono 51, due meno di ieri. I malati ricoverati con sintomi sono invece 2.038, con un calo di 276 rispetto a ieri, mentre quelli in isolamento domiciliare sono 18.472, con un calo di 38 unità. Terapie intensive vuote di pazienti Covid in nove regioni, secondo i dati della Protezione civile. Si tratta di Marche, Campania, Puglia, Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria, Molise e Basilicata. Reparti di rianimazione senza pazienti Covid anche nella provincia autonoma di Trento

Coronavirus, i casi positivi regione per regione

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 13.638 in Lombardia, 1.970 in Piemonte, 1.154 in Emilia-Romagna, 585 in Veneto, 360 in Toscana, 250 in Liguria, 945 nel Lazio, 505 nelle Marche, 133 in Campania, 218 in Puglia, 53 nella Provincia autonoma di Trento, 72 in Friuli Venezia Giulia, 394 in Abruzzo, 141 in Sicilia, 89 nella Provincia autonoma di Bolzano, 13 in Umbria, 28 in Sardegna, 5 in Valle d’Aosta, 33 in Calabria, 43 in Molise e 8 in Basilicata. 

Leggi anche:  Maxi operazione contro la pedopornografia online in 9 regioni

Coronavirus in Campania: registrati 6 nuovi casi

Pubblicità

CoronavirusIn Campania, secondo quanto comunicato dalla Regione, sono 6 i nuovi casi su 1350 tamponi esaminati. I casi di contagio in Campania salgono a 4.624. Dall’inizio dell’emergenza sono stati esaminati 266.472 tamponi. Ancora 431 le vittime totali. Ancora una volta non si registrano decessi nell’ultime 24 ore.

Zero le persone guarite nell’ultima giornata. Il totale dei guariti, dall’inizio dell’emergenza è di 4.060, di cui 4.054 totalmente guariti e 6 clinicamente guariti. «Vengono considerati clinicamente guariti» spiega il bolettino della Regione «i pazienti che, dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione virologicamente documentata da SARS-CoV-2, diventano asintomatici per risoluzione della sintomatologia clinica presentata ma sono ancora in attesa dei due tamponi consecutivi che ne comprovano la completa guarigione»

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Caro carburanti, Cingolani: «Aumento di gas e greggio ingiustificato. Truffa colossale»

Il ministro: «È una spirale speculativa, su cui guadagnano in pochi» «Stiamo assistendo ad un aumento del prezzo dei carburanti ingiustificato, non esiste motivazione tecnica...

Lsu pagati per lavori mai svolti, dipendenti comunali indagati nel Casertano

Effettuate 33 perquisizioni domiciliari Lavoratori socialmente utili retribuiti per prestazioni mai corrisposte; un dipendente comunale che, pur producendo certificazione medica, svolgeva attività lavorativa in un...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook