Dl Liquidità. de Bertoldi (FdI): «Bankitalia conferma scaricabarile governo su sistema banche»

De Bertoldi dl Liquidità
Il senatore de Bertoldi

«Le risposte del dottor Angelini di Banca d’Italia nella Commissione di inchiesta sul sistema finanziario e bancario, confermano de facto che lo spirito e le promesse del dl Liquidità non corrispondono all’impianto normativo. E anche alle modalità con le quali le banche sono tenute, invece, ad esprimere il merito creditizio, di fatto in tutte le posizioni, quindi anche nei crediti garantiti al 100 per cento fino a 25mila euro». Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Andrea de Bertoldi, capogruppo nella Commissione di inchiesta sul sistema finanziario e bancario.

Pubblicità

«È la conferma di quanto peraltro aveva già detto il governatore di Bankitalia lo scorso 1 giugno e che invece il ministro Gualtieri aveva di fatto negato nell’audizione della scorsa settimana in Commissione».

dl Liquidità, de Bertoldi: «Lentezza del sistema a causa di discordanze»

«È evidente, infatti, che le banche sono tenute a delle responsabilità di fronte agli azionisti, come pure di fronte allo Stato per le norme antiriciclaggio ed Antimafia, dalle quali non sono state assolutamente manlevate come era stato richiesto. Le ragioni della lentezza del sistema nel rispondere all’esigenza di liquidità delle imprese, é quindi dovuta a questa discordanza tra la normativa, che riflette la normalità dell’attività creditizia, e le necessità della crisi, che invece richiedeva un intervento immediato per dare credito al sistema. È un’ulteriore conferma di un governo che promette non avendone le disponibilità, e che vuole poi addossare ad altri, in questo caso alle banche, la responsabilità dei ritardi e delle mancate risposte a tante imprese bisognose di credito».

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Come è stato per le disfunzioni della cassa integrazione quindi, pure per il credito, la maggioranza giallorossa applica lo scaricabarile. Il guaio è che a subirne le conseguenze sono gli italiani, ai quali peraltro in questi giorni con gli Stati Generali dell’Economia, verrà offerta pure l’ennesima carnevalata di una maggioranza, che cerca lo show piuttosto che la concretezza. Fratelli d’Italia non ci sta e continuerà ad agire nelle Istituzioni con proposte ed emendamenti per dare risposte vere e tangibili ai nostri concittadini», conclude il senatore de Bertoldi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Piano Mattei, Sangiuliano incontra la ministra della Cultura della Nigeria

Concordate iniziative per rafforzare gli scambi Il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, ha incontrato stamattina a Venezia la Ministra dell’Arte, della Cultura e dell’Economia creativa...

Spari davanti al bar a Sant’Anastasia: 17enne condannato

Una bambina di 10 anni rimase ferita mentre era con la famiglia Il tribunale dei minorenni di Napoli ha condannato a dieci anni di carcere...