Federproprietà Napoli

Coronavirus, quasi dimezzate le vittime: 260. Ma i malati tornano ad aumentare

Pubblicità

Continua il lento ma graduale miglioramento della situazione in Italia nell’emergenza Coronavirus. Nelle ultime 24 ore si è registrata una frenata anche nel numero dei morti, mai così basso da metà marzo: sono 260 (ieri erano stati 415), secondo i dati forniti dalla Protezione Civile, per un totale di 26.644 dall’inizio della crisi. Le persone attualmente positive sono 106.103, con un aumento di 256 unità rispetto a ieri.

Pubblicità Federproprietà Napoli

I casi totali dall’inizio dell’emergenza Coronavirus salgono a 197.675, di cui 2.324 nelle ultime 24 ore. Ma ci sono anche 1.808 guariti in più, per un totale di 64.298. I pazienti ricoverati con sintomi sono 21.372 (-161), quelli in terapia intensiva 2.009 (-93). In isolamento domiciliare 82.722 persone (+510). In tutto sono stati eseguiti 1.757.659 tamponi, i casi testati sono 1.210.639.

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 35.166 in Lombardia, 15.519 in Piemonte, 12.341 in Emilia Romagna, 9.138 in Veneto, 6.069 in Toscana, 3.480 in Liguria, 4.573 nel Lazio, 3.308 nelle Marche, 2.924 in Campania, 2.937 in Puglia, 1.682 nella Provincia autonoma di Trento, 2.107 in Sicilia, 1.248 in Friuli Venezia Giulia, 2.068 in Abruzzo, 994 nella Provincia autonoma di Bolzano, 296 in Umbria, 783 in Sardegna, 254 in Valle d’Aosta, 797 in Calabria, 219 in Basilicata e 200 in Molise.

Coronavirus, in Campania mascherine anche per bimbi

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, «in aggiunta alle mascherine già in distribuzione ai cittadini della Campania, ha dato mandato alla task force regionale di accelerare le procedure di messa in produzione da parte delle aziende di mascherine per bambini, per renderle disponibili per le famiglie già in avvio della Fase 2» dell’emergenza Coronavirus. E’ quanto si legge in un comunicato della task force della Regione Campania. Nella nota si precisa inoltre «che l’attività motoria, come da ordinanza n. 39 del 25 aprile 2020, è consentita esclusivamente con l’uso obbligatorio delle mascherine, e quindi non si tratta di attività motoria di livello più impegnativo».

Leggi anche:  Amianto killer nella Marina Militare, condannati il Ministero della Difesa e dell’Interno
Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Blocco mobilità tra regioni, Fontana e Musumeci: «Si rischia un esodo incontrollato»

I governatori delle Regioni ancora contro il blocco alla mobilità interregionale che a loro dire creerà il pericolo di un nuovo esodo incontrollato verso...

Camorra a Roma, 28 arresti tra Lazio, Campania e Veneto: c’è anche il boss Michele Senese

Dall'alba di questa mattina è in corso un blitz dei carabinieri del comando provinciale di Roma, nel Lazio, in Campania e in Veneto. I...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook