Coronavirus, sei contagi all’ospedale Monaldi: avviata la sanificazione a Medicina Interna

Dopo il caso dell’ospedale di Pozzuoli, picco di contagi da Coronavirus anche nel reparto di Medicina Interna Cardiovascolare dell’Ospedale Monaldi di Napoli. Il primario, 4 infermieri e un operaio sono risultati positivi al virus. Il primario è stato ricoverato all’ospedale Cotugno di Napoli. L’azienda Ospedaliera dei Colli ha avviato immediatamente la sanificazione dei locali, il personale è stato sottoposto a tamponi e a test rapidi. Il 3 aprile scorso, un’infermiera di 60 anni dello stesso nosocomio (nel reparto di Cardiologia) era deceduta a causa del virus, primo caso di un operatore sanitario morta per Covid-19 a Napoli.

Pubblicità

Coronavirus, a Pozzuoli stop temporaneo ai ricoveri

Ieri all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli nel reparto di Medicina, erano risultati positivi al Covid-19 23 unità del personale sanitario e due pazienti. I contagi innescati da una paziente ricoverata nel reparto nei giorni precedenti. L’Asl Napoli 2 nord ha disposto, per il nosocomio puteolano, l’accesso vietato a familiari dei pazienti e persone non autorizzate, stop temporaneo ai ricoveri e al trasferimento da 118, tamponi per tutti gli operatori e i pazienti dell’ospedale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Il duplice omicidio Marrandino avvenuto sotto gli occhi dei carabinieri

Una pattuglia aveva notato le auto ferme, poi sono arrivati gli spari. La pistola puntata anche contro un militare Per il duplice omicidio dei fratelli...

Duplice omicidio di Orta di Atella: 53enne ascoltato in caserma

Esclusa la matrice camorristica, potrebbe essere stato un litigio Due fratelli uccisi e un uomo di 53 anni finito in stato di fermo. È il...