Roberto Baggio rapinato in casa durante Spagna-Italia

L’ex calciatore chiuso in una stanza con la famiglia e ferito in modo lieve

Roberto Baggio è stato rapinato e ferito da alcuni malviventi ieri sera nella sua abitazione, ad Altavilla Vicentina, mentre assieme alla famiglia stava guardando la partita Spagna-Italia.

Pubblicità

Secondo quanto riferiscono i siti di informazione locali, Baggio avrebbe cercato di fermare i malviventi – pare fossero cinque e armati – ma uno di loro lo avrebbe colpito in fronte con il calcio di una pistola. L’ex Pallone d’oro e i familiari sono stati chiusi in una stanza, e i ladri hanno rubato in casa. Quando la banda ha lasciato la casa, Baggio ha sfondato la porta e ha chiamato i carabinieri.

Sul posto si sono recati i carabinieri della Compagnia di Vicenza. L’ex calciatore, nativo di Caldogno (Vicenza), da circa 15 anni si è stabilito nella sua tenuta agricola, che si trova su una collina che sovrasta Altavilla Vicentina. La villa è isolata ed è al centro di un grande appezzamento di campagna e boschi. Roberto Baggio vive con la moglie Andreina e i suoi tre figli.

Setaro

Altri servizi

Anziana drogata, in carcere lo zio di Luigi Caiafa

Fermo convalidato per il 50enne. Richiesta d’arresto anche per i casi degli intossicati con il latte di mandorla alterato Il gip ha deciso per il...

Ricercato per una condanna fermato davanti al San Carlo

Il 45enne dovrà scontare oltre un anno per maltrattamenti in famiglia commessi tra il 2017 e il 2020 Rintracciato dalla polizia all’esterno del Teatro di...