Castellammare, Vicinanza festeggia: «Lavoreremo sulla quotidianità»

D’Apuzzo: «Auguro al nuovo sindaco di governare a lungo e bene la nostra città»

«Non sarò proprio il sindaco di tutti, non sarò ad esempio il sindaco dei camorristi e degli approfittatori. Lavoreremo dal primo giorno sulla quotidianità». Sono le parole di Luigi Vicinanza, candidato sindaco del centrosinistra che sin dalla prima ora di scrutinio ha visto il suo schiacciante vantaggio sull’avversario di centrodestra, Mario d’Apuzzo. In ogni sezione di Castellammare di Stabia, i rappresentanti di lista riferivano la sua posizione di assoluto vantaggio, addirittura doppio rispetto ai consensi tributati dai cittadini stabiesi all’avvocato D’Apuzzo. I dati sono in continuo aggiornamento ma su 7 sezioni su 65 il giornalista è arrivato al 66 per cento rispetto al 32,7 dell’avversario, al punto da spingere già all’euforia e ai festeggiamenti presso il comitato elettorale di Vicinanza.

Pubblicità

«Gli stabiesi – commenta il candidato sconfitto del centrodestra, D’Apuzzo – hanno deciso e auguro al nuovo sindaco di governare a lungo e bene la nostra città. Il divario è netto e il dato inequivocabile. Saremo in Consiglio a rappresentare i cittadini che hanno scelto la nostra proposta elettorale e saremo una opposizione attenta sempre e soltanto agli interessi degli stabiesi. L’alta percentuale di cittadini che si è recata alle urne testimonia la grande attenzione che siamo riusciti a calamitare con un dibattito sempre Vivo durante la campagna elettorale. Ringrazio i candidati delle mie liste e tutti coloro che mi hanno sostenuto in queste settimane».

Setaro

Altri servizi

Prestiti a tassi tra il 40 e il 50%: sgombinata banda di donne nel Napoletano

Un’organizzazione a carattere familiare Avrebbero preteso, a fronte di prestiti in denaro, tassi usurai oscillanti tra il 40% e il 50% annuo, facendo leva sulle...

Faida di Scampia, nuove accuse per il boss Raffaele Amato

Il capo degli Scissionisti raggiunto da ordinanza di custodia cautelare in carcere per armi, omicidi e ferimenti I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli hanno...