Precipita dal 3 terzo piano: ragazzo muore in ospedale nel Napoletano

Verrà disposta l’autopsia

Tragedia questa mattina a Procida dove i carabinieri della stazione locale sono intervenuti in via San Rocco 13. Dalle prime informazioni giunte, un 23enne di nazionalità turca sarebbe precipitato dal terzo piano del palazzo dove viveva. Le forze dell’ordine sono a lavoro per appurare le cause della tragedia ma sembra che il ragazzo si sia sporto troppo dal balcone.

Pubblicità

Soccorso, il giovane è stato portato in ospedale a Pozzuoli, dove è morto per le lesioni riportate. Il giovane da un po’ di tempo risiedeva sull’isola dove lavorava nella cucina di un ristorante e viveva in un palazzo di via San Rocco, poco distante dalla Corricella: secondo alcune testimonianze mentre provava a passare del cibo a degli amici che abitano nel palazzo accanto al suo ha perso l’equilibrio ed è precipitato al suolo, riportando gravissime ferite che ne hanno causato la morte. I carabinieri sono a lavoro per per ricostruire la dinamica e la salma è stata portata al policlinico di Napoli per autopsia. Al momento, dunque, sembra prevalere l’ipotesi di un incidente fortuito.

Setaro

Altri servizi

Evasione d’Iva per circa 50 milioni di euro: 12 denunciati

Individuate fatture false per oltre 123 milioni Dodici persone sono state denunciate dal Comando provinciale della Guardia di Finanza di Vicenza per frode fiscale e...

Duplice omicidio di Orta di Atella: 53enne ascoltato in caserma

Esclusa la matrice camorristica, potrebbe essere stato un litigio Due fratelli uccisi e un uomo di 53 anni finito in stato di fermo. È il...