Incendia un’auto e poi si ferma a guardare il rogo: arrestato

L’uomo si era nascosto dietro a un cassonetto dell’immondizia

Incendia un’auto e poi si ferma a guardare il rogo. Un 40enne è stato arrestato dai carabinieri della locale caserma. E’ accaduto ad Acerra (Napoli). L’uomo deve rispondere di incendio. In corso Italia i militari hanno notato una vettura avvolta dalle fiamme.

Pubblicità

Poco distante c’era un uomo che, nascosto dietro a un cassonetto dell’immondizia, guardava la scena. Tra le mani un accendino verde utilizzato, secondo gli investigatori, verosimilmente per appiccare l’incendio. L’uomo è finito in manette ed è ora nel carcere di Poggioreale. Ancora ignote le motivazioni del suo gesto.

Setaro

Altri servizi

Incidente fatale sull’asse mediano: 41enne muore decapitato

Il ferito ha riportato lesioni a un braccio e una gamba I carabinieri sono intervenuti sull’asse mediano direzione Lago Patria, all’altezza dell’esercizio commerciale “Gloria”, a...

Torre Annunziata, Cuccurullo: «Promuoviamo campagna di contenuti, no al gossip e fake news»

Il candidato sindaco del Centrosinistra: «Nessuna stretta di mano col passato» «La rigenerazione politica a Torre Annunziata è iniziata quando ho presentato la mia candidatura...