Manifestazione a Roma, Nappi: «De Luca e la Regione chiariscano sulle spese»

Il consigliere regionale: «Basta “ammuina” pagata dai campani»

«De Luca e la Regione sono chiamati immediatamente a chiarire in merito alle spese sostenute per la manifestazione organizzata venerdì a Roma. Con quali soldi sono stati pagati il palco, l’impianto audio, la comunicazione dell’evento, i tabelloni su cui campeggiava – per giunta, in maniera del tutto impropria – il logo della Campania? Con quale denaro sono stati fittati i bus utilizzati per la trasferta romana, si sono acquistati i biglietti dei treni verso e dalla capitale?». Lo afferma Severino Nappi, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Campania.

Pubblicità

«Da molte foto pubblicate dai diretti interessati sui social risulta inoltre che abbiano preso parte alla manifestazione anche responsabili di Eav e Air, le due aziende di trasporto pubblico controllate dalla Regione: a che titolo hanno partecipato? Da chi sono stati autorizzati? – continua – Si sono mossi a spese proprie o con mezzi ‘istituzionali’? Per fare luce su tutto questo presenterò apposita interrogazione consiliare. Niente di più facile che ci troviamo di fronte ad un remake della ‘marcia della pace’ del 2022 che, come denunciai, è costata oltre 300mila euro di soldi pubblici. Se De Luca, invece di governare, preferisce fare ‘ammuina’, almeno la faccia a spese sue e non dei campani»

Setaro

Altri servizi

Un minuto e mezzo per forzare un cancello e rubare uno scooter

I tre ladri immortalati dalle telecamere di videosorveglianza Forzano un cancello e rubano uno scooter. È accaduto a Napoli e l’intera scena è stata immortalata....

Cultura, Sangiuliano: «In Campania investimenti per 800 milioni»

Fondi stanziati direttamente dal Ministero della Cultura «Con il sindaco di Napoli i rapporti sono eccellenti, stiamo lavorando insieme su una serie di progetti come...