Choc ad Avellino: 63enne uccide la figlia e si suicida

I due sono stati trovati morti nel primo pomeriggio

Choc in una zona residenziale di Avellino dove due persone sono state trovate morte nel primo pomeriggio a Bosco dei Preti. Secondo una prima ricostruzione degli agenti della Questura di Avellino, che stanno indagando per fare luce sull’accaduto, si tratterebbe di un omicidio-suicidio.

Pubblicità

Un uomo di 63 anni avrebbe sparato, con una pistola regolarmente detenuta, contro la figlia di 35 anni e poi avrebbe rivolto l’arma contro di sè togliendosi la vita, Si apprende anche che la giovane soffriva di una grave patologia. Inoltre, al momento della tragedia, in casa era presente la madre della 35enne. Sul caso stanno indagando gli agenti della Squadra Mobile di Avellino.

Setaro

Altri servizi

Terribile incidente nel Salernitano: morti 2 giovani carabinieri

Altre 4 persone sono rimaste ferite Due carabinieri sono morti in un incidente stradale verificatosi nella notte in provincia di Salerno. Tre le auto, tra...

Investì e uccise un cane: 3 anni di reclusione ad autista di camion rifiuti

Avrebbe volutamente travolto il meticcio Tre anni di reclusione con la condizionale per aver investito e ucciso un cane nel giugno 2019 a Olbia. La...