Spara contro i carabinieri mentre prova la fuga: 29enne arrestato per tentato omicidio

L’uomo ha esploso 7 colpi in direzione dei militari

Tragedia sfiorata poco fa ad Acerra, in provincia di Napoli, quando un uomo ha iniziato a sparare in direzione delle forze dell’ordine, in presenza di passanti. I carabinieri della sezione radiomobile di Castello di Cisterna e quelli della tenenza di Casalnuovo hanno arrestato per tentato omicidio aggravato Luigi Tufano, 29enne già noto alle forze dell’ordine.

Pubblicità

Questa sera i militari sono intervenuti in via Grazia Deledda, nei pressi di una scuola. Alcuni cittadini, riferiscono le forze dell’ordine, avevano segnalato un uomo armato e chiaramente agitato. Quando i carabinieri sono arrivati sul luogo indicato, dell’uomo non c’era traccia.

Dopo qualche istante però, il 29enne ha fatto capolino da un vicolo, ha puntato una pistola contro i militari e ha esploso 4 colpi. Mancati dai proiettili, i carabinieri lo hanno inseguito a piedi. L’uomo ha esploso altri tre colpi durante la fuga, ancora puntando ai militari che lo tallonavano. E poco prima di essere bloccato, ha lanciato via l’arma.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Addosso portava una pistola a salve, sul marciapiede la pistola utilizzata per sparare ai carabinieri. In canna l’ultimo colpo. Dopo un’accesa resistenza, Tufano è finito in manette. Sarà portato in carcere.

Setaro

Altri servizi

Casamicciola, donna scomparsa da 12 giorni: Antonella trovata senza vita

La 51enne trovata da giornalisti di «Chi l'ha visto» L’hanno cercata per 12 giorni con un grande schieramento di uomini e mezzi e non sono...

Ancora morti sulle strade: 24enne perde la vita nel Salernitano

Un altro ragazzo è rimasto ferito Un ragazzo di 24 anni ha perso la vita, nel pomeriggio di ieri, in un incidente stradale avvenuto nella...