Agguato a Lettere: un 33enne ferito a colpi di kalashnikov

Sarebbe vicino agli ambienti del clan Di Martino di Gragnano

Sparatoria ieri sera a Lettere dove un 33enne è stato ferito di striscio e la sua auto è stata crivellata di colpi di kalashnikov. Lo riferisce un articolo de «il Mattino». L’uomo sarebbe ritenuto vicino al clan Di Martino di Gragnano. Secondo la ricostruzione l’uomo, durante l’agguato, è stato bersagliato da un fucile mitragliatore d’assalto ma fortunatamente sarebbe uscito quasi illeso dalla vettura.

Pubblicità

Soccorso, è stato accompagnato all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia dove è stato medicato. Gli agenti del commissariato stabiese stanno indagando per scoprire autori e movente dell’agguato. Nessuna pista è esclusa.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Strage di Erba, Rosa Bazzi a lavoro in una cooperativa sociale

L'esclusiva di 'Quarto Grado': dopo 17 anni di detenzione esce tutti i giorni per lavorare Condannata all’ergastolo con il marito Olindo Romano per la strage...

Una bimba di otto anni muore in ospedale, la famiglia presenta una denuncia

La piccola originaria del Casertano Un esposto alla magistratura è stato presentato dai genitori della piccola Giulia Rosa Natale, di appena otto anni, originaria di...