Investe l’ex partner mentre era in bici: 21enne arrestato

Non si era rassegnato alla fine della relazione

Dopo la fine della relazione, tenta di uccidere l’ex partner investendolo. I carabinieri del nucleo operativo della compagnia Poggioreale hanno arrestato un 21enne napoletano per tentato omicidio. Tutto è iniziato alle 11 di ieri mattina: un 24enne, mentre percorreva via Argine a bordo di una bici elettrica, è stato tamponato e scaraventato a terra da un’auto che è poi fuggita. Le indagini dei carabinieri hanno permesso di ricostruire i fatti.

Pubblicità

La vittima, dopo una relazione durata due anni, aveva lasciato il 21enne. Le indagini dei militari lo hanno rintracciato nella sua abitazione in provincia di Napoli, dove è stata anche trovata e sequestrata l’auto con la quale avrebbe investito l’ex compagno. Il giovane investito – trasferito all’Ospedale del Mare – è stato dimesso con 10 giorni di prognosi. L’arrestato è stato portato in carcere in attesa di giudizio.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Governo, il decreto salva-casa arriva in CdM: ecco le misure

Non riguarda gli abusi edilizi strutturali Approda in cdm il decreto salva-casa del vicepremier e ministro Matteo Salvini dopo le ultime limature, come l’inclusione di...

In Campania è allarme per i giochi d’azzardo online: primi in Italia

Nella regione oltre 3.300 soggetti sono in cura per gioco d’azzardo. Nel web pochi controlli Il primo posto per il gioco online in Italia è...