Palermo, 19enne stuprata: il branco supera ogni limite morale

Viviamo una condizione mortificata senza prospettive di coltivare speranze, respirando l’inciviltà di una società malata di cui tutti siamo parte

Oltrepassato ogni limite morale il branco, compiendo un gesto barbarico, azzera l’umanità necessaria nelle auspicate relazioni tra persone. L’inciviltà che promana da tali eventi e circostanze provoca un senso di smarrimento per tutti noi. E ciò è il riflesso di una condizione mortificata a cui si toglie una prospettiva di vivibilità, capace di coltivare speranze. Lo stupro, così, è il crimine perfetto di una società malata che mette in luce povertà interiore, assenza di insegnamenti ed assimilazione di valori autentici.

Pubblicità

Lo stupro ordito e compiuto è reato imperdonabile, a cui non può applicarsi alcuna attenuante. Lo stupro collettivo che si perpetra su una giovane donna di 19 anni inerme, incolpevole, prima fatta ubriacare e poi fatta cadere in trappola con indicibile e smisurato cinismo è il segno di una società già deflagrata che ha raggiunto un punto di non ritorno.

Qui non si è tutti colpevoli di aver contribuito con ogni plesso sociale al verificarsi di questo terribile delitto, ma si è certamente complici distratti rispetto alla condotta di persone che ci sono vissuti o ci vivono accanto. Far finta di non accorgersene evoca i disastrosi effetti di una dissoluzione morale che rende vittime anche le comunità, a cui appartengono questi aguzzini. Il dirompente sconquasso scaturito obbliga una ricostruzione del tessuto sociale attraverso una sorta di rieducazione a cominciare dalle famiglie, dalle scuole e da chi opera nei luoghi di divertimento e di socialità.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Se si vuole contenere la barbarie bisogna tornare ad assimilare un paradigma fatto di rigore morale, severità critica correlato al rispetto per la persona, senza i quali appare di tutta evidenza che si rischia di vivere allo stato brado. Animalescamente.

Setaro

Altri servizi

Il soffio di un diverso progetto… aleggia sull’Europa

Oggi la Meloni è attesa da una grande prova nuova: cambiare l’Europa, abbandonando il primato delle burocrazie Con la sconfitta di Macron e Scholz in...

Casal di Principe, spari in piazza e contro la casa dei figli di Sandokan

I due episodi non sembrano essere legati alle elezioni Colpi di arma da fuoco sono stati esplosi da uno o due sconosciuti la scorsa notte...