Federproprietà Napoli

Droga e cellulari nel carcere di Salerno: 52 persone arrestate

Pubblicità

Gli indagati totali sono 56

Nell’ambito di un’operazione congiunta tra la Polizia di Stato e la Polizia Penitenziaria, è stata eseguita un’ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal Gip del Tribunale di Salerno, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia locale. L’ordinanza riguarda 56 soggetti indagati, a vario titolo, per associazione finalizzata al traffico di stupefacenti e per associazione per delinquere finalizzata all’introduzione e all’uso di telefoni cellulari all’interno della Casa Circondariale di Salerno.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Questa mattina, sono state arrestate 52 persone nell’ambito dell’indagine condotta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Salerno. L’indagine ha preso di mira un gruppo che forniva droga e telefoni cellulari ai detenuti all’interno della casa circondariale ‘Caputo’ di Salerno.

L’operazione condotta dalla Polizia di Stato e dalla Polizia Penitenziaria testimonia l’impegno delle forze dell’ordine nel contrastare le attività illegali all’interno delle carceri. L’introduzione di droga e telefoni cellulari nelle strutture penitenziarie rappresenta una seria minaccia alla sicurezza e alla gestione delle carceri stesse. L’utilizzo dei cellulari in carcere può favorire attività illegali e mettere a rischio l’ordine pubblico.

Le autorità giudiziarie di Salerno continueranno le indagini al fine di individuare tutti i responsabili coinvolti nelle attività criminali all’interno della Casa Circondariale di Salerno. L’operazione odierna invia un segnale chiaro che le istituzioni sono determinate a combattere il crimine organizzato e a garantire la sicurezza delle strutture penitenziarie.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Anziani minacciati, umiliati e maltrattati in una casa di riposo: 7 arresti a Napoli

Perquisizioni nella struttura di Chiaia Umiliazioni, maltrattamenti, minacce e violenze: è quanto avveniva in una struttura per anziani del quartiere Chiaia di Napoli dove i...

Napoli a Paris, i capolavori di Capodimonte approdano al Louvre

Il ministro Sangiuliano: «Momento magico» Un’operazione senza precedenti, una fusione di capolavori, un fiume di tesori dell’arte affluisce a Parigi per la straordinaria mostra Naples...

Ultime notizie