Giovane aggredito da coetanei nel Napoletano: accoltellato a gambe e spalla

Il ragazzo curato all’Ospedale del Mare

Un giovane di 20 anni è stato vittima di un’aggressione con arma da taglio perpetrata da alcuni coetanei in via Marittima, nella città di Ercolano. Le ragioni di tale atto violento sono ancora poco chiare, ma le forze dell’ordine escludono che possano essere ricondotte ai festeggiamenti per la vittoria di uno scudetto.

Pubblicità

Subito dopo l’aggressione, il giovane è stato trasportato d’urgenza all’Ospedale del Mare dove è stato visitato da medici. Al nosocomio sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Poggioreale e quelli della tenenza di Ercolano. La prognosi stabilita per le ferite riportate alle cosce e alla spalla sinistra è di 10 giorni. Indagini in corso possano fare luce sulla dinamica dei fatti e individuare i responsabili di questo atto di violenza.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Ue, Von der Leyen: «Appalti congiunti sulle armi come su vaccini»

La presidente della Commissione: raddoppiare la produzione europea di munizioni entro fine 2025 «Negli ultimi anni abbiamo vissuto nell’illusione di una pace. Putin ha usando...

Eav, protestano i comitati: «Circumvesuviana ha debito enorme coi viaggiatori»

Il portavoce: «Quel poco di materiale rotabile efficiente deve essere utilizzato garantendo in modo egualitario la mobilità pubblica» «La Circumvesuviana in più dieci anni ha...