Federproprietà Napoli

Danni irreversibili all’ambiente: mega sequestro nell’Avellinese

Pubblicità

Una discarica abusiva di circa 116mila metri quadrati

Ha provocato danni all’ambiente e ha anche deviato, in maniera irreversibile, un alveo ferendo ulteriormente un territorio da sempre esposto a rischi idrogeologici: una discarica abusiva di circa 116mila metri quadrati, contenente circa tre milioni di metri cubi di rifiuti da demolizione e costruzione, è stata sequestrata nell’Avellinese dai finanzieri del Reparto Operativo Aeronavale di Napoli, insieme con i colleghi del Comando Provinciale di Avellino e ai tecnici dell’ARPAC e del Genio Civile.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Per individuarla è stato impiegato un sosficato sistema di ultima generazione, installato a bordo degli elicotteri PH139-D, con il quale è stato possibile non solo mappare il territorio sottoposto ad accertamenti ma anche evidenziare le alterazioni alla morfologia provocate dall’intervento dell’uomo in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico.

I finanzieri della Tenenza di Baiano (Avellino) hanno già messo sotto la lente d’ingrandimento gli ingenti introiti che questa attività abusiva ha fruttato negli ultimi mesi: secondo le prime stime è quantificabile in oltre 10 milioni di euro. I responsabili sono stati tutti denunciati.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Ucraina, azienda italiana pronta a salvare gratis il patrimonio archivistico di Kiev

La volontà espressa in una lettera all’ambasciatore ucraino in Italia Un’azienda italiana è pronta a salvare gratuitamente l’ingente patrimonio archivistico dell’Ucraina. In una lettera all’ambasciatore...

Napoli, 18enne non si ferma all’alt dei carabinieri: due feriti gravi

È accaduto poco fa in corso Arnaldo Lucci Investe un carabiniere con lo scooter: due feriti gravi a Napoli. È accaduto poco fa a corso...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook