Frana di Casamicciola, questa mattina individuate altre due vittime

Il riconoscimento avverrà una volta trasferite le salme all’obitorio

Due corpi sono stati individuati questa mattina a Casamicciola, piccolo comune dell’isola di Ischia dove il 26 novembre scorso una frana dal monte Epomeo ha inghiottito o danneggiato 30 case. Un corpo è stato individuato da ricercatori in via Santa Barbara nel giardino di una villetta ai piedi del serbatoio idrico dell’Acquedotto Campano a poche decine di metri da dov’era stata rinvenuta Eleonora Sirabella, la prima vittima accertata della frana, che viveva in via Celario.

Pubblicità

Un secondo è nell’area al di sopra dell’abitazione dove i vigili del fuoco ispezionavano ieri i solai alla ricerca dei genitori dei tre fratellini già estratti dal fango nei giorni scorsi. Le salme una volta recuperare saranno trasferite nell’obitorio dell’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno per i riconoscimenti e le prime ispezioni cadaveriche.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Vero, quasi vero, falso. La Schlein cresce alle Europee, ma si mangia gli alleati

Perché hanno paura dell’ok dell’aula al premierato? Il centrodestra non ha i numeri per evitare il referendum. Quindi... Vero, quasi vero, falso. «Giorgia Meloni, stiamo...

Ischia, dal 20 giugno al via la stagione concertistica

Ai Giardini la Mortella di Ischia da giovedì 20 giugno parte la 17esima stagione concertistica estiva, con sei appuntamenti serali dedicati alle orchestre giovanili. Giovedì...