Il San Carlo annulla la prima. Luciano Schifone (FdI): «Decisione giusta, è il momento del cordoglio»

L’onorevole: «Urgente riflessione sulle condizioni di fragili del nostro territorio»

La Fondazione Teatro si San Carlo, in accordo con il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, e il sindaco, Gaetano Manfredi, anche in qualità di presidente della Fondazione, ha annullato la prima dell’opera ‘Don Carlo’ di Giuseppe Verdi. Lo spettacolo avrebbe inaugurato la stagione lirica del Massimo napoletano ed era previsto per oggi alle ore 17. L’annullamento, spiega una nota, in segno di lutto per la tragedia che ha colpito l’isola di Ischia. «Il teatro stasera resterà chiuso per lasciare spazio al silenzio e al rispetto per chi ha subito una grave perdita, in segno di vicinanza e conforto», si legge nella nota.

Pubblicità

«Giusta la decisione del ministro e del sindaco di annullare la Prima in segno di partecipazione al lutto ed al dolore per la tragedia di Casamicciola. Questo è il momento del cordoglio e dell’impegno per salvare persone e limitare i danni» ha afffermato Luciano Schifone della Direzione nazionale di Fdi.

«Ma resta urgente – continua – la riflessione sulle condizioni di fragili del nostro territorio, aggravate da interventi di massiccia ed incontrollata urbanizzazione. Purtroppo proprio a Casamicciola l’ignavia è conseguenza di disastri frequenti e recenti. Questo non deve più accadere anche per rispetto alle vittime».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Caso Cecchettin, Turetta al pm: «L’ho uccisa guardandola negli occhi»

Il killer di Giulia: «Voleva andare avanti senza di me. Ho urlato che non era giusto» «Continuava a chiedere aiuto. Le ho dato, non so,...

Scacco agli scissionisti del clan Contini, 13 arresti | Video

Sono il gruppo noto come i "suricilli" della Stadera. Per altri 17 disposto il divieto di dimora Scacco ai ‘suricilli’ della Stadera, 13 arresti e...