Federproprietà Napoli

Studente accoltellato, fermato un coetaneo: avrebbe confessato

Pubblicità

L’aggressione è avvenuta in seguito ad una discussione tra i due studenti per futili motivi

Per l’accoltellamento del 15enne in una scuola superiore di Miano, alle porte di Napoli, è stato fermato un coetaneo il quale avrebbe ammesso le sue responsabilità. La sua posizione è tuttora al vaglio degli inquirenti. Il giovane ferito, trasferito nel reparto di rianimazione dell’ospedale Cardarelli di Napoli, non è in pericolo di vita. La Tac cui è stato sottoposto non ha evidenziato lesioni ad organi vitali. Il ragazzo ha una ferita al braccio ed una al torace.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Il giovane verrà sottoposto al vaglio del gip, per la convalida. Secondo la polizia, l’aggressione è avvenuta in seguito ad una discussione tra i due studenti per futili motivi. Ad individuare ed arrestare il presunto responsabile sono stati gli agenti della Squadra Mobile e dell’Ufficio Prevenzione Generale: sentito dal pubblico ministero, il ragazzo – riferisce la polizia – ha confessato.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Sponsorizzato dall’Annunziata, Gianfranco Fini prova a ritornare ma…

Fini tutt’al più potrà fare da «passaparola» La penultima esperienza di portata istituzionale di Gianfranco Fini fu quella che lo vide Ministro degli Affari Esteri...

Allarme baby gang a Napoli: 14enne accerchiato e picchiato da coetanei

Il ragazzo era in scooter e percorreva via Foria Ancora violenza tra minori a Napoli dopo gli episodi degli ultimi giorni. Ieri, in tarda serata...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook