Lollobrigida: «Si lavora per il nuovo governo. Berlusconi non ci mette in difficoltà»

«Si potrà dire a che punto è il Governo solo quando il presidente Mattarella lo avrà incaricato dopo le consultazioni. Se dovessimo avere un governo entro la settimana prossima sarà uno di quelli realizzati in maniera più rapida, rispetto a quelli degli ultimi anni. Sarà un buon risultato e in linea con quello che hanno scelto gli italiani». Così Francesco Lollobrigida, capogruppo di Fratelli d’Italia, risponde ai giornalisti all’entrata di palazzo di Montecitorio.

Pubblicità

Le parole del leader di Forza Italia

«Berlusconi non ci mette nemmeno un po’ in difficoltà. La linea di Giorgia Meloni e Fdi è chiara. Noi siamo e saremo con il popolo ucraino a difesa della libertà e della democrazia. Ma fieramente nell’asse occidentale in difesa del diritto internazionale. Questi sono gli impegni, che ha assunto Giorgia Meloni in campagna elettorale per quanto riguarda le esternazioni degli altri dovete chiederle a chi le ha fatte».

Nelle polemiche dopo le parole del leader di Forza Italia Lollobrigida non coinvolge Antonio Tajani, candidato a ricoprire il ruolo di Ministro degli Esteri. «È stato presidente del Parlamento europeo – dice -, ha avuto un comportamento da sempre lineare sul piano internazionale, è un esponente del Partito popolare europeo e ha sempre difeso alleanza occidentale».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Frode con il gasolio: sequestrati 7 depositi e 12 autotreni

Sotto chiave anche beni per un valore di 5,5 milioni Sette depositi di oli minerali, 12 autotreni e beni per un valore di 5,5 milioni...

Cinque chili di droga tra casa ed auto: arrestato nel Napoletano

Un 47enne in attesa di giudizio Fermato per un controllo, viene trovato in possesso di un ingente quantità di droga. La perquisizione viene estesa alla...