Riesumano cadavere senza autorizzazione: denunciati tre Lsu

E’ successo nel Nolano: percepivano anche reddito di cittadinanza

I carabinieri della stazione di Roccarainola, nel Nolano, hanno denunciato per violazione di sepolcro 3 persone, tutti impiegati come lavoratori di pubblica utilità presso il comune locale.

Pubblicità

Sono stati sorpresi nel cimitero di Roccarainola nel giorno di chiusura mentre riesumavano un cadavere senza autorizzazione. Non è ancora chiaro per quale motivo lo stessero facendo e continuano le indagini per accertarlo. Da accertamenti i carabinieri hanno appurato che i 3 Lsu percepivano anche il reddito di cittadinanza e per questo reato saranno segnalati all’Inps.

Setaro

Altri servizi

Fondi Fsc, Cirielli: «De Luca in preda alla disperazione, più si agita, più sprofonda»

Il vice ministro: «non trova di meglio che rivolgersi alla magistratura per contestare un inesistente reato di diffamazione a Fitto» «Ormai in preda alla disperazione,...

De Luca utilizza la Regione Campania per attaccare il governo, insorge il centrodestra

L'opposizione in Consiglio: interrogazione urgente sull’utilizzo distorto dei fondi della comunicazione «Il Governo Meloni tradisce il Sud» è il testo a caratteri cubitali che si...