Nola, 14enne finisce in codice rosso per abuso di alcol: chiuso bar

La decisione del Questore di Napoli

Il Questore di Napoli, su proposta del commissariato di Nola, ha disposto la sospensione per 10 giorni dell’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande nei confronti di un bar di via Giordano Bruno a Nola.

Pubblicità

In particolare, nella serata dello scorso 30 luglio, i poliziotti erano intervenuti presso l’ospedale Santa Maria della Pietà di Nola dove una quattordicenne era stata trasportata in “codice rosso” per abuso di alcool.

Gli agenti avevano accertato che la minore, insieme ad altri amici, si era trattenuta a consumare diverse bevande alcoliche presso l’esercizio commerciale;  in quella circostanza, il personale del locale aveva somministrato gli alcolici pur essendo consapevole della minore età degli avventori, difatti, dopo averne avuto conferma proprio da questi ultimi, li invitava a consumare le bevande all’interno e non all’esterno del bar.

Setaro

Altri servizi

Ragazzo precipita dal terzo piano mentre era a scuola: in prognosi riservata

Si tratterebbe di un gesto compiuto volontariamente Un ragazzo di 14 anni è ricoverato in prognosi riservata presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria delle Marche, dopo essere...

Internazionalizzazione sociale, confronto con il Rotary club Napoli

Presso la chiesa di San Giuseppe dei Nudi Il Rotary club Napoli presieduto da Renata Picone ha organizzato per il giorno 22 febbraio, alle ore...