L’eterogenesi dei fini e lo strano concetto di democrazia di Enrico Letta & c.

La leadership politica di Enrico Letta è più pretesa che presunta

L’eterogenesi dei fini e lo strano concetto di democrazia di Letta & c. secondo i quali se, per dieci anni e più, governa il Pd, pur senza mai vincere le elezioni, anzi, perdendole sonoramente ogni qualvolta il Paese è chiamato alle urne, ma per scelta politica e partigiana dell’uomo del colle, la democrazia italiana è il meglio che c’è.

Pubblicità

Se si vota e vince il centrodestra con il massimo dei consensi, allora c’è allarme «nero» e la Costituzione è a rischio. Purtroppo per Letta le tante gaffe della campagna elettorale più che portare voti al Pd glieli stanno rinsecchendo al minimo.

Hanno, però – come prevedibile – rinfocolato gli odi, contro il centrodestra, Giorgia Meloni – e Fdi, in un messaggio di minacce fatto pervenire al quotidiano «L’Adige» ed al gruppo consiliare trentino del partito e firmato dalla colonna trentina Brigate rosse «Mara Cagol». Che si dice «pronta a intervenire e silenziare i nuovi fascisti» e ad accogliere «la Meloni con la sorpresa che merita». Bravo Enrico, «stai sereno». Stai facendo davvero un buon lavoro.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Peccato che tu non te ne renda conto. E forse proprio per questo la tua leadership politica è più pretesa che presunta e tuoi compagni si stanno già preparando a darti il benservito il subito dopo il voto. Anzi, qualcuno sembra ti abbia già prenotato un posto sul primo aereo per Parigi del 26 settembre.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Il clan dei Casalesi riciclava in Toscana: 18 avvisi di conclusione indagine

Le indagini incentrate «su un imprenditore operante nel settore edile» La Procura della Repubblica di Firenze, nell’ambito di un’indagine della Guardia di finanza di Firenze...

Zes unica, Fitto: «In vigore il credito d’imposta. Rilanceremo investimenti al Sud»

Il decreto attuativo pubblicato in Gazzetta Ufficiale Via libera al credito d’imposta per gli investimenti nella Zes unica per il Mezzogiorno. Lo annuncia il ministro...