Cimitero di Poggioreale, dal 12 settembre accessibile ai cittadini

Riprenderanno anche le operazioni di polizia morturaria

«Come d’intesa col Sindaco Gaetano Manfredi che aveva garantito il suo impegno sulla vicenda a seguito del crollo verificatosi», è scritto in una nota del Comune di Napoli, l’assessore ai Cimiteri Vincenzo Santagada rende noto che «a decorrere dalla giornata del 12 settembre nel Cimitero Monumentale di Poggioreale riprenderanno le operazioni di polizia mortuaria e sarà reso nuovamente accessibile il sito ai cittadini (con le inibizioni relative alle aree ove si sono verificati i crolli, delimitate da recinzioni e provviste di appositi cartelli, e su cui sono in corso le operazioni di recupero delle salme)».

Pubblicità

Quanto alle operazioni di polizia mortuaria, si precisa «che saranno effettuate contemporaneamente alle attività delle pregresse ed inevase deposizioni di ceneri bloccate a seguito del lungo sequestro. Gli interessati devono recarsi presso l’Ufficio Anagrafe mortuaria, localizzato presso la struttura denominata Grande Ipogeo nel cimitero Nuovissimo di Poggioreale, muniti della documentazione necessaria (verbale di cremazione, permesso di seppellimento e decreto di cremazione in bollo) allo scopo di prenotare l’operazione da fare».

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Traffico illecito di rifiuti dalla Campania: 9 arresti e sequestri di società

Indagate 41 persone. Sotto sequestro 2 milioni e mezzo di euro Nove arresti domiciliari, con un sequestro preventivo di quattro società, il sequestro preventivo del...

Uccide la moglie malata con un colpo di fucile e avvisa il 112

L'uomo ha confessato quanto accaduto Ha imbracciato il fucile che deteneva legalmente, è entrato in camera ed ha fatto fuoco sulla moglie, stesa a letto,...