Federproprietà Napoli

Benzina e diesel, nuovi rincari sui prezzi al distributore

Pubblicità

Prezzi di nuovo in risalita: aumenta in particolare il diesel

Ancora rialzi oggi sulla rete carburanti. Con le quotazioni dei prodotti petroliferi in Mediterraneo che hanno chiuso ieri in leggera salita sulla benzina e in lieve flessione sul diesel, Quotidiano energia registra nuovi rincari sui prezzi raccomandati in Italia: a muoversi oggi sono Tamoil che aumenta di 4 centesimi il diesel e IP che sale di 2 centesimi sul prezzo raccomandato di entrambi i carburanti.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Assorbendo gli interventi degli ultimi giorni, i prezzi praticati sul territorio risultano in crescita. Aumenta in particolare il diesel con il prezzo medio praticato nazionale self oltre 1,8 euro/litro. Assestamento all’insù per il prezzo al consumo della benzina. Sempre in salita i prezzi del metano auto.

Nel dettaglio, l’Osservaprezzi del Mise mostra un prezzo medio nazionale praticato della benzina in modalità self a 1,770 euro/litro (1,766 il dato precedente), con i diversi marchi compresi tra 1,756 e 1,781 euro/litro (no logo 1,764).

Il prezzo medio praticato del diesel self è 1,802 euro/litro (contro 1,787), con le compagnie tra 1,797 e 1,810 euro/litro (no logo 1,792). I prezzi praticati del Gpl si posizionano tra 0,806 a 0,827 euro/litro (no logo 0,798). Infine il prezzo medio del metano auto risulta in salita collocandosi tra 2,438 e 2,872 (no logo 2,597).

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Coronavirus, il governo prova a bloccare l’esodo: vietato spostarsi dal Nord al Sud

Da oggi è fatto divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in Comune diverso...

Il ministro Cingolani si è accorto solo adesso che l’esplosione dei costi energetici dipende dalla speculazione?

Cosa è cambiato dal discorso inaugurale del Mattarella bis? Poco o niente Un discorso di 55 minuti e tanti applausi, un richiamo al governo a...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook