Napoli, Quaranta e Pietrosanti (FdI): «Troppa violenza tra minori, urge un tavolo tecnico»

I due esponenti politici: «Tutto sta passando nel silenzio più totale sia dalle istituzioni locali e non»

«Ormai i bollettini dei fine settimana degli ospedali partenopei, assieme a quelle delle centrali delle forze dell’ordine, assomigliano sempre più ai bollettini che provengono dagli scenari di guerra. Morti, feriti,bimbe sfregiate, centri di inclusione sociale che all’occorrenza diventano campi di guerriglia tra minori. I numeri, le statistiche, i report giornalistici non lasciano spazio più all’immaginazione. Il tutto sta passando nel silenzio più totale sia dalle istituzioni locali e non. Bisogna mettere fine alla politica dei soli annunci del sindaco Manfredi e del ministro degli interni Lamorgese!». Lo denunciano in una nota il dirigente cittadino Antonio Quaranta e da Luciano Pietrosanti, esponenti del partito di Giorgia Meloni a Napoli.

Pubblicità

Fratelli d’Italia «propone un tavolo tecnico urgentissimo di tutto il centrodestra per incalzare il governo a stringere i tempi per una legge che sia al passo con i tempi. Bisogna abbassare l’età punibile e far decadere la patria potestà a chi non è in grado di esercitare il ruolo genitoriale» concludono.

Setaro

Altri servizi

Truffa sui crediti «SuperAce», maxi sequestro da 117 milioni di euro

Nel mirino della Finanza 800 società Un decreto di sequestro preventivo è stato emesso dal gip presso il Tribunale di Napoli Nord su richiesta della...

Grave incidente stradale a Villaricca: un morto e due feriti

Nella tarda serata di ieri lo scontro tra uno scooter e una moto Un incidente stradale a Villaricca, nel Napoletano, ha provocato un morto e...