Federproprietà Napoli

Simula ambiente accogliente per cardellini ma è una trappola: denunciato

Pubblicità

Blitz dei carabinieri forestali e della Lipu

I carabinieri della stazione forestale di Marigliano, insieme alle Guardie Venatorie e Zoofile della Lipu di Napoli, hanno scoperto a Cicciano un giardino allestito in modo da catturare avifauna protetta. Guidati dal suono di due richiami acustici che riproducevano il canto dei cardellini, i militari hanno trovato una rete comandata da remoto da un 68enne del posto.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Vicino alla rete, per attirare i volatili, era stata creata una pozza d’acqua circondata da girasoli, cardi e semi sul terreno. L’uomo era seduto su una sedia, nascosto da un telone verde e comandava la trappola con filo collegato ad un telecomando.

In una voliera erano stati già catturati 5 cardellini e 2 verzellini. Il 68enne è stato denunciato per furto venatorio e sanzionato per 400 euro. Gli uccelli sono stati liberati mentre l’attrezzatura utilizzata sequestrata.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Frana Casamicciola, la Regione Campania chiederà lo stato di emergenza

De Luca: «Ringrazio per l’attenzione manifestata il Presidente del consiglio Meloni» La Regione Campania ritiene necessario chiedere lo stato di emergenza per l’isola di Ischia...

Coronavirus, 21.315 positivi e 317 nuove vittime in Italia. Campania: 2.449 nuovi casi

Sono 21.315 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook