Rifiuti, ristoratori multati dalla Polizia Locale a Napoli

Non facevano la differenziata: 500 euro di multa e diffida

Non differenziavano i rifiuti i due ristoratori di Marechiaro, a Napoli, sanzionati dagli agenti della Polizia Locale (Tutela Ambientale e Polizia Investigativa) con una multa di 500 euro. I titolari degli esercizi commerciali sono stati anche diffidati a differenziare la raccolta dei rifiuti.

Pubblicità

Nel corso dei controlli nella zona di Marechiaro, gli agenti, coadiuvati da personale dell’Asia, hanno trovato, abbandonando in strada, un sacco da 200 litri di plastica con rifiuti in plastica, carta, metallo ed organico in terra all’accesso della discesa pedonale di Marechiaro.

Agli esercenti le forze dell’ordine e il personale dell’Asia hanno ricordato le modalità  di differenziazione dei rifiuti e gli orari di conferimento.

Setaro

Altri servizi

Decreto «salva-casa»: via libera dal Consiglio dei Ministri

Cresce la tolleranza nei confronti delle difformità edilizie considerate di lieve entità Via libera in Consiglio dei ministri al cosiddetto decreto salva-casa. Cresce la tolleranza...

Falsi certificati di residenza a cittadini brasiliani: 6 arresti nel Napoletano

Sarebbero stati emessi in cambio di soldi e regali, tra cui prestazioni sessuali Falsi certificati di residenza formati da dipendenti del Comune di Villaricca (Napoli)...