Federproprietà Napoli

Acerra, scoperto canile lager: denuncia e sequestro

Pubblicità

I carabinieri forestali hanno trovato 40 animali esposti alle intemperie

Gestiva un canile abusivo ad Acerra nel quale c’erano 40 cani che vivevano esposti alle intemperie: un 72enne è stato denunciato dai carabinieri della stazione forestale di Marigliano dopo una ispezione eseguita insieme con personale della Lipu di Napoli e dell’Asl Napoli 2 nord di Caivano. Nei 20 box coperti da lamiere di ferro c’erano 40 cani di varie razze tutti esposti alle intemperie. I cani, in buono stato di salute, sono stati sequestrati.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Dagli accertamenti dei militari è emerso che il canile non aveva alcuna autorizzazione amministrativa. A nessuno dei cani è stato rilevato i microchip e alcuni erano legati ad un albero con una catena. Il titolare dell’attività, già noto alle forze dell’ordine, non è stato in grado di mostrare la documentazione relativa alla tenuta stagna di una vasca colma di escrementi e quella relativa al loro smaltimento. Notificate anche sanzioni per oltre 11mila euro.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Castel Volturno, 34 anni dopo un omicidio 56enne finisce in manette

È accusato di essere l'autore materiale di un delitto avvenuto su di una spiaggia del villaggio Coppola È finito in carcere il 56enne Vincenzo Cantiello,...

Inchiesta Covid, De Luca: «Tentativo di speculazione politica e aggressione mediatica»

Vincenzo De Luca prova a rispondere alle accuse e tenta di minimizzare le polemiche dopo l'inchiesta della procura della Repubblica di Napoli sulla gestione...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook