Federproprietà Napoli

Acerra, scoperto canile lager: denuncia e sequestro

Pubblicità

I carabinieri forestali hanno trovato 40 animali esposti alle intemperie

Gestiva un canile abusivo ad Acerra nel quale c’erano 40 cani che vivevano esposti alle intemperie: un 72enne è stato denunciato dai carabinieri della stazione forestale di Marigliano dopo una ispezione eseguita insieme con personale della Lipu di Napoli e dell’Asl Napoli 2 nord di Caivano. Nei 20 box coperti da lamiere di ferro c’erano 40 cani di varie razze tutti esposti alle intemperie. I cani, in buono stato di salute, sono stati sequestrati.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Dagli accertamenti dei militari è emerso che il canile non aveva alcuna autorizzazione amministrativa. A nessuno dei cani è stato rilevato i microchip e alcuni erano legati ad un albero con una catena. Il titolare dell’attività, già noto alle forze dell’ordine, non è stato in grado di mostrare la documentazione relativa alla tenuta stagna di una vasca colma di escrementi e quella relativa al loro smaltimento. Notificate anche sanzioni per oltre 11mila euro.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Giustizia, Iannone (FdI): «Governo dei migliori ha cancellato certezze di tanti giovani professionisti»

Iannone: «Hanno cambiato le regole dopo un bando già espletato» «L'introduzione di una incompatibilità totale tra la professione di avvocato e l'assunzione presso l'ufficio del...

Ddl Concorrenza, via libera dal Senato. Il provvedimento ora alla Camera

L’approvazione a Montecitorio è prevista a inizio luglio Il disegno di legge sulla concorrenza è stato approvato dall’aula del Senato. Il testo ha avuto 180...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook