Federproprietà Napoli

Casoria, a 13 anni litiga con un ragazzo e lo ferisce con tirapugni

Pubblicità

Nella sua abitazione trovato anche una katana

Ha litigato con un ragazzo di 4 anni più grandi di lui. Ha infilato un tirapugni e lo ha colpito in pieno volto. La vittima, un 17enne, ha riportato una ferita al sopracciglio e guarirà  in cinque giorni.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Protagonista della vicenda, accaduta a Casoria, un ragazzo di appena 13 anni.
I carabinieri della stazione di Casoria hanno immediatamente avviato le indagini e, attraverso la visione delle immagini di video sorveglianza registrate in strada, identificato il giovanissimo.

Hanno bussato alla porta della sua abitazione e trovato un coltello a serramanico, uno a farfalla e uno multilama. Poi due pistole giocattolo e una katana.

Il supporto delle telecamere è stato determinante anche per recuperare due tirapugni. Il giovane li aveva nascosti in villa comunale a Casoria, ai piedi di un albero.

Pubblicità

 

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Coronavirus, Paolo Ascierto: «Campania tra i luoghi più sicuri al mondo»

La Campania? «è uno dei luoghi più sicuri del mondo, sia quanto a numero di contagi sia in termini di affidabilità della rete sanitaria»....

Puglia, il generale Silletti responsabile regionale dipartimento agricoltura di Fratelli d’Italia

«Un riconoscimento non solo per l'impegno reso in questi anni per risolvere il problema della Xylella ma anche per il simbolo che il gen....

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook