Alimenti in cattivo stato in un ristorante: denuncia e attività sospesa

Controlli dei carabinieri forestali e dell’Asl Na 3 Sud

Cinquanta chili di alimenti tenuti in cattivo stato di conservazione sono stati trovati dai carabinieri forestale di Marigliano e dal personale dell’Asl Na 3 Sud , in un ristorante-pizzeria a Castello di Cisterna. Sequestrati inoltre alcuni cibi scaduti.

Pubblicità

Il titolare dell’attività è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per cattivo stato di detenzione degli alimenti.

Durante il controllo è stato trovato anche cibo per un peso complessivo di 20 chili privo di tracciabilità. Per il ristoratore sanzioni per un importo pari a 1500 euro. Disposta la sospensione temporanea dell’attività per effettuare una pulizia straordinaria.

Setaro

Altri servizi

Reati tributari: sequestri per 800mila euro a società nel Napoletano

Il rappresentante legale indagato per omesso versamento di ritenute Il Gruppo della Guardia di Finanza di Torre Annunziata ha dato esecuzione ad un decreto di...

Fitto: «Nei prossimi giorni accordo di coesione per Bagnoli. Con Manfredi lavoro proficuo»

Il ministro: «Per Bagnoli 1,2 miliardi stanziati dal governo. Fondi dello Stato» «Insieme con il sindaco Manfredi, con il quale abbiamo fin dal primo momento...