Federproprietà Napoli

Turismo, Ischia e Procida “sold out” per il ponte del 2 giugno

Pubblicità

Niente russi ma folla di italiani, numeri da pre-covid

Sarà  un ponte del 2 giugno da sold out per Ischia e Procida dove a partire da domani sera sono attesi migliaia di turisti.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Per questo fine settimana risultano già  esaurite al 92% le oltre 370 strutture ricettive ischitane presenti su booking.com, il portale di prenotazioni alberghiere, così come è difficilissimo trovare disponibilità  pure nei tantissimi bed and breakfast isolani.
“Siamo pieni già  da settimane” dice Luca D’Ambra, presidente di Federalberghi Ischia che continua “con questo ponte c’è la ripresa reale del comparto turistico dopo la pandemia; per ovvie ragioni mancheranno gli ospiti russi ma come tradizione arriveranno tanti italiani”.

Saranno pieni pure navi ed aliscafi come confermano le compagnie di navigazione che in queste ore registrano richieste record sia per le partenze dal porto di Pozzuoli che per quelle da Napoli Molo Beverello e Porta di Massa e che consigliano di prenotare anche il ritorno verso la terraferma che sarà  concentrato nel pomeriggio di domenica.

Anche Procida si prepara ad un ponte del 2 giugno da grandi numeri come conferma Leonardo Costagliola, assessore al Turismo: “Avremo l’isola piena in questi giorni, gli alberghi ed i fittacamere hanno esaurito la disponibilità  da mesi, siamo tornati ai livelli turistici degli anni pre-covid. Merito anche del calendario di eventi di Procida 2022, il 3 giugno avremo Opera(a)mare alla Chiaiolella, un’opera lirica con la baia che diventa teatro e per la quale arriveranno moltissimi ospiti”.

Pubblicità

E proprio per assecondare le esigenze di mobilità  marittima di Procida capitale della cultura da domani aumentano i collegamenti marittimi per le due isole, con collegamenti serali per Napoli e Pozzuoli finanziati dalla regione Campania e assicurati dalla compagnia Caremar.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Insegnate morta dopo il vaccino, indennizzo 77mila euro a famiglia. Il marito: «Cifra irrisoria e offensiva»

In Italia sono otto i decessi che sarebbero stati accertati in seguito all’inoculazione di Astrazeneca La famiglia di Zelia Guzzo, l’insegnante di Gela, 37 anni,...

Alberto Genovese non impugna la sentenza: mossa della difesa per evitare il carcere

L'ex imprenditore condannato a quasi 7 anni di carcere Una condanna definitiva a 6 anni, 11 mesi e 10 giorni e il tentativo da parte...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook