Torre del Greco, incendio distrugge 4 auto: arrestato presunto piromane

Incastrato dalle immagini della video sorveglianza

Avrebbe appiccato il fuoco che nella notte tra martedì e mercoledì scorsi, nella periferia di Torre del Greco (Napoli). Avrebbe causato l’incendio nel quale sono state coinvolte quattro auto in sosta ma le immagini registrate dalla video sorveglianza lo hanno incastrato. Il presunto piromane, individuato e arrestato dai carabinieri della sezione Radiomobile e delle stazioni centro e capoluogo, si chiama Dario Izzo, ha 47 anni ed è già noto alle forze dell’ordine.

Pubblicità

L’incendio è divampato lungo via Nazionale e via Ponte della Gatta. Apparentemente senza un motivo, l’uomo avrebbe innescato le fiamme con un accendino e alcuni cartoni, lasciando questi ultimi sulle automobili scelte evidentemente a caso.

Le vetture sono andate completamente distrutte, con le fiamme domate dai vigili del fuoco di Torre del Greco e Napoli. Grazie all’analisi delle immagini di videosorveglianza, i militari hanno seguito a ritroso il cammino percorso da Izzo. Lo hanno identificato e in poco tempo raggiunto, per poi arrestarlo. Ora il quarantasettenne è in carcere in attesa di giudizio.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Stoccaggio illecito di rifiuti: 103 persone denunciate e 2 in arresto

Controlli in tutta Italia: al setaccio 33 province Vasta operazione della Polizia di Stato sul territorio nazionale per il contrasto all’illecito stoccaggio e smaltimento di...

Ragazzino accoltellato all’esterno della scuola: 3 arrestati

Il 16enne fu vittima di una spedizione punitiva Un 16enne fu accoltellato dal branco all’esterno dalla scuola, in una spedizione punitiva per motivi passionali. I...