Federproprietà Napoli

Nolano, controlli per la vendita di fitofarmaci: maxi multe da forestali

Pubblicità

Setacciati esercizi commerciali in tutta l’area

Nell’ambito dei servizi disposti dal gruppo carabinieri Forestale di Napoli i militari delle stazioni Forestali di Marigliano e Roccarainola hanno effettuato una serie di controlli negli esercizi pubblici dell’agro-nolano che si occupano della vendita di fitofarmaci sia all’ingrosso che al dettaglio.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Durante le operazioni avvenute anche con il personale dell’Asl Na3 Sud Uopc1 di Marigliano sono state trovate – in un’abitazione adiacente ad un negozio specifico del settore – ingenti quantità di fitofarmaci conservati in locali non idonei. Per questo motivo al titolare, sanzionato amministrativamente, è stato intimato di spostare immediatamente quanto rinvenuto.

Sanzionato per 4mila euro anche il proprietario di un ingrosso di fitofarmaci che conservava in un deposito insetticidi e pesticidi. L’uomo non aveva rispettato i requisiti del testo unico ambientale non possedendo il registro di carico e scarico dei rifiuti speciali pericolosi della vasca che dovrebbe contenere i reflui in caso di incidenti.

E’ opportuno ricordare che gli esercenti delle attività che commercializzano tali prodotti, al fine di non incorrere in sanzioni, devono essere abilitati alla vendita con il cosiddetto patentino rilasciato dalla Regione Campania ai sensi del decreto legislativo 150/2012. Anche l’acquirente professionale deve essere dotato di idonea abilitazione, i fitofarmaci non possono dunque essere venduti a chiunque.

Pubblicità

L’uso indiscriminato di questi prodotti può avere conseguenze sull’ambiente e sugli alimenti compromettendo la matrice ambientale e mettendo a rischio la salute dei consumatori. I controlli proseguiranno nei prossimi giorni.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Inchiesta Asl di Caserta, il presidente del Consiglio regionale Oliviero davanti al gup

Una maxi-indagine con oltre sessanta Si terrà il prossimo 15 dicembre davanti al Gup del tribunale di Napoli nord Daniele Grunieri l’udienza preliminare del procedimento...

Coronavirus, altre 172 vittime. Calano i positivi e il numero dei ricoverati in terapia intensiva

Nelle ultime 24 ore in Italia sono morte altre 172 persone a causa del Coronavirus, portando a 30.911 il totale dei decessi dall'inizio dell'emergenza....

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook