Truffa ai danni dello Stato: denunciate ventidue aziende nell’Avellinese

Avevano incassato 1 milione e 250 mila euro di contributi Covid

Erano riusciti ad incassare un milione e 250 mila euro di contributi a fondo perduto destinati alle imprese colpite dalla crisi in seguito alla pandemia. Le indagini della Guardia di Finanza, coordinate dalla procura di Avellino, hanno fatto emergere la presunta truffa ai danni dello Stato messa in atto da ventidue aziende del polo conciario di Solofra (Avellino), i cui titolari sono stati denunciati all’autoritè giudiziaria.

Pubblicità

Attraverso l’incrocio trasversale delle attività investigative con le reali attività delle aziende coinvolte, i militari hanno accertato che i titolari delle aziende hanno richiesto telematicamente all’Agenzia delle Entrate i cosiddetti contributi Covid in assenza dei prescritti requisiti.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Travolta e uccisa in kayak, gli investigatori cercano eventuali testimoni

La ragazza a Napoli per frequentare un corso Sono state estese a tutto il Golfo di Napoli le ricerche del natante che domenica pomeriggio ha...

Cappelle votive del clan Contini per raccogliere i soldi delle questue

Fatte costruire a Napoli abusivamente dai referenti di zona Cappelle votive di santi e madonne, fatte costruire a Napoli abusivamente dai referenti di zona del...