Spaccio di droga, doppio arresto dei carabinieri ad Acerra e Castello di Cisterna

Fermati un 22enne e un 26enne insospettabile di Somma Vesuviana

Doppio arresto per droga questa notte per i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna. Il primo arresto è avvenuto ad Acerra quando i militari della locale stazione hanno fermato in zona Ferrovia e a bordo della sua auto Pasquale Maione, 22enne. Perquisito, è stato trovato in possesso di 28 dosi di crack, di 6 dosi di cocaina, di 2 dosi di marijuana e della somma contante di 1142 euro. Arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio, il 22enne è in attesa di giudizio.

Pubblicità

Il secondo arresto è avvenuto all’interno del complesso di edilizia popolare “Cisternina” in via Giacomo Leopardi. Qui i militari della sezione operativa hanno arrestato un 26enne incensurato di Somma Vesuviana che fermato e perquisito è stato trovato in possesso di un chilo di droga tra crack, cocaina e hashish con diverso materiale per il confezionamento della merce. Il 26enne è stato arrestato con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. Anche lui è in attesa di giudizio.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Choc nel carcere di Salerno: detenuto sgozza il compagno di cella

Il 30enne ucciso con una lama Lite tra compagni di cella: detenuto sgozzato e ucciso. Choc nel carcere di Salerno, dove ieri sera gli agenti...

Bufera sul mondo dell’alta moda: Armani e Dior nel mirino dell’Antitrust

Aperta istruttoria per pratiche commerciali potenzialmente scorrette È bufera su due delle più grandi maison dell’alta moda: alcune delle società che fanno capo ad Armani...