‘Napoli Purp Fiction’, nel libro di Tommasone la saga dei “samurai” partenopei

Pubblicità

Un viaggio nella filmografia made in Naples tra «tarantelle e Tarantino»

Si intitola “Napoli Purp Fiction” (Da Mario Merola a Pino Mauro – I 10 film da vedere almeno una volta nella vita) il nuovo libro del giornalista e scrittore Giancarlo Tommasone.

Un viaggio nella filmografia made in Naples tra «tarantelle e Tarantino», guappi vecchio stampo, contrabbandieri e motoscafi blu, sceneggiata riversata sul grande schermo, e ‘samurai partenopei’ interpretati da grandi della musica e del teatro come Mario Merola, Pino Mauro e Mario Trevi.

L’autore racconta 10 pellicole di un filone che si sviluppa tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli Ottanta dello scorso secolo, e inizialmente relegato nell’universo dei B-Movie, sarà poi riscoperto e diverrà fonte di ispirazione per famosi cineasti, in Italia ma soprattutto negli States.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Abusi e violenze sui bambini: allontanati madre e compagno

I piccoli sono stati trasferiti in una struttura protetta Abusi sessuali su una bambina di meno di dieci anni e maltrattamenti del fratellino di pochi...

Ischia, bici “trasformate” in ciclomotori: scattano i sequestri

Controlli dei carabinieri e della polizia locale Carabinieri e polizia municipale collaborano insieme per una azione di contrasto all'abuso delle e bike: succede ad Ischia...