Napoli, incendio in un appartamento: 23enne muore tra le fiamme

Salva la figlia di 5 anni, sta bene

Tragedia questa mattina a Napoli in vico I Sant’Antonio Abate, nella zona del Borgo Sant’Antonio. Per cause ancora da accertare è scoppiato un rogo all’interno di un appartamento. In esso c’era Anastasiia Bondarenko, 23enne ucraina, e la figlia di 5 anni. La donna donna purtroppo è deceduta, il suo corpo è stato ritrovato carbonizzato. La piccola si è salvata e sta bene.

Pubblicità

Le fiamme sono state domate grazie all’intervento dei vigili del fuoco. I militari dell’arma della compagnia Stella sono accorsi sul luogo e stanno svolgndo gli accertamenti per capire la dinamica. Molto probabilmente il rogo è scoppiato in maniera accidentale.  La 23enne era in Italia da circa due mesi.

Setaro

Altri servizi

Smaltimento illecito di rifiuti e corruzione: 12 arresti | Video

Accertati smaltimenti illegali per oltre 1.000 tonnellate Traffico illecito di rifiuti e corruzione: 12 arresti nelle province di Napoli, Avellino, Benevento e Salerno. I carabinieri...

Eav, due linee della Circumvesuviana sospese nel fine settimana

Per lavori di miglioramento funzionale Lavori di miglioramento funzionale: sospese nel fine settimana due linee della Circumvesuviana. Ad annunciarlo è l’Ente Autonomo Volturno che fa...