Regione Campania, attivati due centri di riferimento per profughi ucraini

Sono realizzati al Residence dell’Ospedale del mare e presso il Consolato dell’Ucraina

Come stabilito dalla Cabina di Regia nel corso della riunione tenutasi in Prefettura a Napoli, la Regione Campania – attraverso la Protezione Civile e l’ASL Napoli 1 Centro – ha attivato due Centri di riferimento per i cittadini ucraini in arrivo sul territorio regionale, in modo particolare per coloro che arrivano nell’area metropolitana di Napoli.

Pubblicità

I due centri sono quelli realizzati, rispettivamente, al Residence dell’Ospedale del mare (via Luca Pacioli angolo viale delle Metamorfosi, Ponticelli – Napoli) e presso il Consolato dell’Ucraina (Centro Direzionale isola B3, 1° piano). Il Centro realizzato presso il Residence dell’Ospedale del mare è aperto dalle 9 alle 18 e dispone di uno sportello/ufficio immigrazione della Polizia di Stato, di uno sportello dell’Asl Napoli 1 Centro che servirà a generare il codice STP (Straniero Temporaneamente Presente) valido 30 giorni, di uno sportello informazioni e di una postazione per tamponi (tampone antigenico per ricerca eventuale positività al Covid).

Il Centro presso il Consolato dell’Ucraina è aperto dalle 9 – 18 e dispone di uno sportello dell’ASL Napoli 1 Centro per generazione del codice STP (Straniero Temporaneamente Presente) valido 30 giorni, di uno sportello informazioni e di una postazione per tamponi (tampone antigenico per ricerca eventuale positività al Covid)

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

G7, Meloni: «Italia al centro del mondo, ha stupito e tracciato la rotta»

La premier: «Si è deciso di unire gli sforzi per un nuovo modello di sviluppo per le nazioni africane» «Sono molto soddisfatta, molto fiera del...

Ischia, dal 20 giugno al via la stagione concertistica

Ai Giardini la Mortella di Ischia da giovedì 20 giugno parte la 17esima stagione concertistica estiva, con sei appuntamenti serali dedicati alle orchestre giovanili. Giovedì...